Chiesa di San Sebastiano
Chiesa di San Sebastiano


Situata su quella che oggi è la piazza principale del paese, la chiesa di San Sebastiano sorgeva subito fuori dal perimetro delle mura esterne e la sua costruzione risale ai tempi dell'edificazione del Castello (XIII sec.).
L'edificio di stile romanico e a impianto basilicale ha subito nel tempo numerose ristrutturazioni.
La parete di fondo della navata centrale ospita tra tavole a tempera inserite all'interno di decorazioni barocche, realizzate da Jacopo Sartori nel 1519 che raffigurano San Sebastiano, San Rocco e Santa Caterina. Il portale del 400 è di opera di Marco di Iacobuccio.